lunedì 3 marzo 2008

BatNicola



Come saprete ho un’amica che è una vera patita di musica…
amica:”di la verità, a forza di frequentarci stai cominciando ad apprezzare la musica…”
io:”io non ho mai detto che non mi piace la musica, solo che non ne capisco niente…”
amica:”va bene se non vuoi dare sazio…”
io:”Ma perché mai? Anzi grazie a te ho scoperto Gianmaria Testa: quando voglio fare il figo chiedo ‘ma tu lo conosci Gianmaria Testa?’ ormai è un mio cavallo di battaglia!”
amica:”…”

…e che a volte mi diverto a stuzzicare per i suoi gusti non proprio comuni…
amica:”Ma che fai stasera? C‘è un mondo di concerti gratis da vedere…”
io:”qualche gruppo utzbeko o afghano?”
amica:”smettila”
io:”mistici eschimesi?”
amica:”v@##@nc**o!”

amico:“[…]era una professoressa di francese e non sapeva la storia della rivoluzione francese!”
io: “che vuoi non tutti hanno visto Lady Oscar come te!”

rientrando a casa
amica:”meno male: casa è in ordine… beh a parte il letto”
io:”non preoccuparti a nessun uomo interesserà mai se il tuo letto è in ordine, perché o non lo vedrà mai o se lo vede, stai tranquilla che non si accorgerà nemmeno del colore delle lenzuola…”

Qualche giorno fa ho fatto il compleanno, mi hanno regalato un paio di slipponi blu; a casa, una volta provate, ho preso un lenzuolo come mantello e ho cominciato a saltare sul letto cantando “Bat-Nicola pappàaa; Bat-Nicola pappàaa…” più cresco più regredisco allo stadio infantile.

Aprendo il pacco con gli slipponi…
amica: “il bello è che quando le ho proposto una camicia mi ha detto di no, perché troppo personale…”

In attesa davanti una macchina con l’autoscatto
tutti:”cheeeessss…”
io [continuando a sorridere]:”scei scicura i avhee messo ascatto?” (sei sicura di avere messo l‘autoscatto?)
amica:”sci, omo i oca fee” (si, uomo di poca fede…)
Passano i secondi, continua il cheese…
amica2:”scicua scicua?” (sicura sicura?)
amica3:”ima scera lucina ossa” (prima c‘era una lucina rossa…)
L’amica fotografa controlla…
amica:”ah si avevo dimenticato… potete smettere di sorridere sembrate colti da un ictus…”

amica: “aspetta per lo spumante prendiamo quei bicchierini…”
io:”ma non ne avevi solo tre?”
amica:”si ma poi ne ho trovato uno abbandonato su un tavolo, era solo, DOVEVO completare il servizio…”
io:”…”

Avendo ordinato delle patatine fritte, il cameriere ci porta una quantità enorme di stecchini di plastica…
amica: "guarda quanti ne ha portati… sono carini tutti colorati…"
io [all’amica del servizio di bicchieri]:”questi a casa non li hai: mettili in borsa!”

Da un po’ di giorni mi dicono che ho un caratteraccio e che quando parlo metto in soggezione le persone; non è vero, o almeno non lo faccio apposta…
io:”senti scusa ci manca una sedia…”
tipo:”ah, dunque, veramente…”
io:”ne possiamo prendere da altri tavoli?”
tipo:”si, aspè… per la verità sono…”
io:”tranquillo se sei impegnato ci penso io, dimmi quale posso prendere…”
tipo:”io per la verità non lavoro qui! Suono tra un po‘…”
io:”ah… quindi è inutile chiederti di portarci i menù?”
tipo:”si… ma li c‘è la cameriera…”
io:”Ecco bravo dille di venire a prendere l'ordinazione…”
tipo:”si, le dico anche dei menù…”

2 commenti:

  1. ahahah sto ridendo da un quarto d'ora
    lise.charmel
    http://sex-and-the-city.splinder.com

    RispondiElimina

Per favore non dimenticate di inserire il vostro nome o nickname e un riferimento al vostro blog... non amo i commenti anonimi per cui firmatevi. Per evitare spam i commenti ai post più vecchi di 15 giorni sono moderati: non verranno, dunque, visualizzati immediatamente.

Related Posts with Thumbnails